Saliamo insieme sulla collina dell’Areopago

Notizie
Tipografia

Cari confratelli e amici dei Missionari della Sacra Famiglia (MSF), vi diamo il benvenuto in questo sito Internet. Saliamo insieme sulla collina dell’Areopago. Sulle orme di San Paolo, che ha avuto l’ardire di salire all’Areopago per proclamare Gesù, nel quale viviamo,

ci muoviamo ed esistiamo (At 17), vorrei invitarvi a iniziare un nuovo modo di rimanere in contatto come MSF e amici dei MSF in tutto il mondo. Come colui che è stato risvegliato da Gesù, troviamo il coraggio di alzarci e lasciarci coinvolgere in uno scambio via Internet, come un nuovo Areopago, in cui opera lo spirito della comunicazione.

Dall’Areopago, San Paolo ha portato con sé Dionigi, Damaris e altri. Visitando e offrendo il nostro contributo personale al sito www.misafa.org, se posso permettermi, ci avviciniamo molto di più fra di noi come comunità di religiosi e religiose, sacerdoti e cristiani laici. Guardando all’opera dell’Apostolo, dobbiamo osservare la sua strategia. Portava avanti il suo apostolato in modo efficiente. Sceglieva l’Areopago e alcuni altri importanti centri (porti e alcune grandi città, come Corinto e Roma) per adempiere la sua missione. Noi dobbiamo seguire la stessa strategia. Poi dobbiamo realizzare un progetto insieme. Lo vogliamo iniziare con la gestione di misafa.org.

Invito tutti voi a visitare il nostro sito e usufruire dei nostri menu. Se sentite la necessità di altri menu, non dimenticate di registrarvi e fare il vostro log-in. Sentitevi liberi di esprimere la vostra opinione nel nostro Forum (è richiesto il log-in). Dato che misafa.org sta iniziando un periodo di prova (in quanto progetto pilota di comunicazione MSF), ha bisogno di molti suggerimenti. Vi propongo di inserire i vostri suggerimenti, commenti e domande qui nel Forum (un luogo in cui possiamo arricchire il nostro Progetto di Comunicazione). Si tratta di un’opportunità interattiva per costruire una comunità. Siamo incoraggiati in tale direzione dal nostro fondatore, P. J. Berthier, il quale disse che troviamo la felicità nell’unione dei cuori, che è il frutto della virtù. Siamo uniti quando ci stimiamo a vicenda (Le Culte, p. 196).

Con il contributo di tutti i membri del Generalato qui a Roma, viene offerta la possibilità di iniziare il nuovo strumento di comunicazione internazionale www.misafa.org così come era stato proposto nell’ultimo Capitolo Generale. Per questo li voglio ringraziare per avermi offerto la possibilità di dedicare tutto l’anno scorso a seguire un corso di formazione sulla comunicazione in Francia, cosicché adesso sono pronto a offrire il mio servizio per questo mezzo di comunicazione con tutta la passione che ho in cuore. Abbiamo sempre presenti alcuni confratelli e collaboratori per la loro condivisione, le fotografie e le traduzioni. Attendiamo nuovi contributi da Brasile, Indonesia, Madagascar, Norvegia, Papua Nuova Guinea, Filippine e le altre parti del mondo dove siamo. Grazie a tutti voi.

Nella fede,

P. Yohanes Risdiyanto MSF

Più Letti