Ritorno dell'ex-Superiore Generale in Polonia

Notizie
Tipografia

Il 15 novembre P. Edmund Jan Michalski MSF che ha svolto il suo servizio del Superiore Generale in due mandati dal 2007 al 2019 è tornato in Polonia.

Con il decreto del Superiore Generale P. Agustinus Purnama MSF è stato trasferito con la data del 31.10.2019 dalla Casa Generalizia a Roma alla Casa religiosa a Kazimierz Biskupi. Il Superiore Provinciale della Provincia Polacca P. Piotr Jacek Krupa MSF l'ha nominato al Rettore della Casa religiosa e del Seminario Maggiore a Kazimierz Biskupi dal 01.11.2019.
Il 01 novembre P. Edmund Jan Michalski è stato a Kazimierz Biskupi e si è incontrato con tutti i confratelli sia con i sacerdoti e i fratelli religiosi sia con i seminaristi. Poi è tornato ancora a Roma per trasmettere delle cose amministrative al suo successore. Si è fermato a Roma fino al 15 novembre - il giorno in cui è definitivamente rientrato in Polonia. Il 9 novembre è stata celebrata nella Casa Generalizia una festa ufficiale di ringraziamento per P. Edmondo con la presenza di tutti i confratelli delle due comunità di Roma - comunità della Casa Generalizia e comunità della Sacra Famiglia a San Remigio a cui appartengono i confratelli della Provincia Polacca che lavorano nelle due parrocchie a Roma (San Remigio e Santa Maria dell'Olivo). Nella festa erano presenti anche le suore Missionarie della Sacra Famiglia. Durante la festa P. Edmondo ha fatto un discorso di ringraziamento in cui ha ricordato i suoi anni passati a Roma come Economo, Assistente e Superiore Generale. In seguito il nuovo Superiore Generale P. Agustinus Purnama ha ringraziato a P. Edmondo per la sua dedizione in tutti questi anni al bene della Congregazione. Ha parlato anche il Superiore locale della Casa Generalizia P. Richardus Frans Hendarto e il Superiore locale della Casa religiosa di San Remigio P. Mirosław Komorowski. Infine, dopo un pranzo solenne, tutti i partecipanti hanno documentato l'evento con una foto comune.
A Padre Edmondo, ringraziando per tutto il bene fatto in tutti questi anni, auguriamo nello stesso tempo per la sua nuova missione la protezione della Santa Famiglia e la costante benedizione di Dio e l'accompagnamento dello Spirito Santo.

Più Letti